Hiteco presenta a MECSPE 2019 le novità per l'industria e la robotica

21/mar/2019

A MECSPE, il più grande appuntamento dedicato alle innovazioni per l’industria manifatturiera, Hiteco presenterà la prima testa birotativa BI-SPALLA modello TILT W.
Elevata dinamica, elevata precisione di posizionamento e ingombri in rotazione ridotti per un design macchina estremamente compatto sono i principali vantaggi di questa novità di prodotto.

A bordo della nuova testa si potrà trovare il nuovo mandrino HX dal design ottimizzato per diverse applicazioni e con unica dimensione per tutte le taglie di potenza. La disponibilità, in termini di potenza, va dai 15 ai 20 Kw mentre la velocità può raggiungere fino ai 24000 giri.

5 cuscinetti per maggiore rigidezza e precisione e 
air tool e lubrificazione oil mist/mql integrata nell'utensile.

Protagonista, allo stand Hiteco, anche il resto della gamma Robotech dedicata all’automazione industriale e alla robotica come i modelli di elettromandrini QX e PX. Ciò che più contraddistingue questa tipologia di elettromandrini è la vasta gamma di potenze disponibili nello stesso layout: per la serie QX le potenze vanno da 8,5 a 11 kW, mentre per la serie PX le potenze vanno dai 10 ai 20kW. La velocità di questi elettromandrini può arrivare fino a 40000 giri. Lo straordinario vantaggio è quello di predisporre il robot con la stessa interfaccia indipendentemente dalla potenza dell’elettromandrino selezionato.